Maniglie per porte, 5 consigli per acquistare le migliori

Anche se l’acquisto di una maniglia per porte può sembrare cosa da poco conto, le maniglie per le porte sono un accessorio che può fare una grande differenza nel mantenere la casa al sicuro e nel garantire la privacy delle persone.

Le maniglie per le porte, oltre ad essere un accessorio che rende più gradevole l’aspetto di una porta, sono importanti per migliorare la sicurezza nel momento in cui la porta è chiusa.

Per chi ha dei dubbi a comprendere come scegliere la maniglia che meglio si adatta alla propria porta, qui di seguito sono presenti 5 consigli che possono dare una mano a risolvere questo problema.



1. Lo stile della maniglia

Che si scelga una delle varie maniglie per porte interne moderne o un modello più classico, è bene valutare con estrema attenzione se lo stile della maniglia si adatta a quello della porta e dell’arredamento della vostra abitazione. Se si acquistare un modello che non si adatta allo stile dell’abitazione, si rischia che il loro accostamento sia un colpo nell’occhio davvero “pessimo”.

Quando si acquista una maniglia in previsione di una ristrutturazione, è bene considerare anche quale sarà il design in cui si andrà ad inserire questa maniglia. Ad esempio, è più opportuno prendere in considerazione uno stile che meglio si adatta a quello generale della casa o forse è più opportuno osare con un modello che risulti più audace dal punto di vista del design?

Fare la scelta più idonea, può fare la differenza tra una scelta che si integra alla perfezione nell’arredamento di una abitazione o meno.

2. Manopola o leva?

Le maniglie per le porte in commercio, nella maggior parte dei casi sono disponibili come manopole o leve. La scelta di un modello o dell’altro, è una scelta dettata puramente da un fattore estetico.

Le leve delle porte nella maggior parte dei casi si possono aprire con più facilità, quindi sono una scelta più idonea per chi ha anziani o bambini nella propria abitazione. I pomelli di una porta, per le mani di una persona anziana, con il passare del tempo si possono rilevare problematici per aprire la porta.

3. La funzione della porta

Una volta che si è compreso lo stile più ideale al proprio arredamento e alla tipologia di maniglia che si vuole acquistare, è bene pensare alla funzione che avrà questa porta.

Se la porta si trova su un corridoio, su una zona di passaggio o sull’anta di un armadio, non è necessario che il blocco della maniglia sia dotato di una serratura. Al contrario, se il blocco della maniglia è montato sulla porta di un bagno, di una camera da letto o dell’ingresso, è bene che ci sia una serratura di ottima qualità.

Le maniglie, possono essere inserite in porte con e senza serratura. La loro funzione, determinerà quale è la scelta più opportuna da fare. Anche in questo caso, oltre al fattore estetico, è bene pensare alle persone che andranno ad utilizzare la maniglia. Se nella propria abitazione sono presenti bambini e anziani, è bene acquistare un modello di serratura che sia facile da aprire.

Per evitare spiacevoli incidenti, è sempre bene avere in una zona a portata di mano una copia della chiave che può aprire tutte le porte di casa. Nel caso qualcuno rimanga chiuso in una stanza, si potrà aprire la porta in pochi secondi e senza grossi problemi.

4. Spessore della porta

Lo spessore vero e proprio della porta, può portare a ridurre notevolmente il numero di maniglie a disposizione per la propria porta. Quando si è scelto un modello di maniglia, è opportuno verificare che esiste il corrispondente kit per il fissaggio sulla propria porta. Se non esiste, purtroppo, è necessario scegliere un’altra maniglia.

Se la porta può essere utilizzata anche senza la presenza di una serratura, la possibilità di fissare una maniglia diventa più semplice e con meno limitazioni.

5. Il budget

L’ultimo punto che deve influenzare la scelta della maniglia per la propria porta, dovrebbe sempre essere il budget. Più la maniglia si andrà ad utilizzare, maggiore dovrebbe essere la sua qualità.

Per evitare problemi in un immediato futuro, è bene sempre affidarsi a maniglie di fascia alta per le porte che si aprono e chiudono più volte al giorno. Al contrario, si può prendere la decisione di acquistare un modello più economico nel caso la porta si apre solo poche volte alla settimana.

Anche la posizione della porta può giocare un ruolo fondamentale in questa scelta. Se la porta si trova esposta agli agenti atmosferici, è bene che sia di ottima qualità. Questo, per evitare che in pochi anni ci si ritrovi con una maniglia e una serratura rovinate.

Tutte le persone si vogliono sentire a loro agio e sicure delle proprie porte. Proprio per questo, la scelta di una maniglia (e della relativa serratura), sono dei fattori da tenere bene in considerazione. Se si è indecisi su un modello economico o di fascia lata, il nostro consiglio è sempre di indirizzare la propria decisione sul modello di fascia alta. È bene ricordare, che nella maggior parte dei casi una maniglia si utilizzerà per molti anni. Proprio per questo, il suo prezzo non dovrebbe essere un punto fondamentale nella selezione del modello da acquistare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.