Tinteggiatura: qualche consiglio per scegliere al meglio

Avete voglia di rinnovare la vostra abitazione? La prima cosa a cui pensare, è sicuramente la tinteggiatura delle pareti di casa. Ecco qualche consiglio che speriamo possa esservi utile, così da avere la possibilità di creare degli ambienti davvero capaci di rispecchiare la vostra personalità e di valorizzare la vostra abitazione:

  1. Ci sono solo due regole da seguire nella scelta del colore della tinteggiatura, sia in linea con lo stile di arredamento della vostra abitazione e che sia in grado di rispecchiare al meglio la vostra personalità. Per il resto, tutto è permesso, anche quindi optare per tinte forti e intense. Tra le tinte più interessanti ricordiamo il blu ottanio, il color mattone, il grigio antracite, soprattutto se la vostra è una casa con pochi pezzi di arredamento di alta qualità che volete possano essere messi in risalto quanto più possibile. Per coloro che sono alla ricerca di un mood molto stravagante, è possibile optare per l’accostamento di due nuance di colore su una sola parete, dividendola in pratica a metà così che la percezione dello spazio possa cambiare, così da regalare al proprio ambiente movimento. E i colori accesi come il fucsia, il rosso fuoco, il verde smeraldo? Possono essere scelti, a patto però che vengano utilizzati su una parete soltanto, lasciando le altre bianche oppure scegliendo delicate tonalità pastello.
  2. Per evitare qualsivoglia errore, il bianco è sempre una certezza, in grado infatti di donare ai propri ambienti residenziali una luce davvero intensa e in grado di far apparire le stanze della casa più ampie di quanto in realtà non siano. Se desiderate però non scadere nella banalità, dovete prestare una grande attenzione alla tonalità di bianco da scegliere. Consigliamo allora di mettere da parte il tradizionale, e forse un po’ anonimo, bianco latte, a favore di tonalità come l’avorio oppure il crema, che offrono la possibilità di ottenere un’originalità intensa e di valorizzare al meglio ogni ambiente. Inoltre è consigliabile optare per modalità di stesura che offrono carattere alle pareti di casa. Lo spugnato è ad esempio la scelta ideale per pareti davvero molto decorative mentre lo spatolato è eccellente per coloro che sono alla ricerca di un mood davvero molto elegante, infine il velato per ambienti delicati, raffinati, davvero molto chic.
  3. Ci sono alcune situazioni in cui è davvero di fondamentale importanza andare alla ricerca di tinture speciali, che siano in grado quindi non solo di valorizzare gli ambienti di casa dal punto di vista estetico, ma di renderli anche molto più confortevole e piacevoli. Le tinte termoisolanti sono perfette in tutte quelle abitazioni in cui c’è un’eccessiva dispersione, così che sia possibile riuscire ad ottenere una casa a risparmio energetico che risulta anche molto confortevole. Le tinture antimuffa sono perfette invece in tutte quelle abitazioni in cui l’umidità è sin troppo intensa, così da preservare la bellezza delle pareti e la loro stabilità, così da poter rendere gli ambienti di casa salubri. Infine, le tinture acustiche. Si tratta della scelta ideale nel caso in cui si desideri isolare quanto più possibile la propria abitazione dall’ambiente esterno, per una casa silenziosa che non teme i rumori che arrivano dalla strada o dalle altre case, per una casa in cui si può anche fare rumore, suonare uno strumento, dare un bel party con la musica alta, sicuri infatti che non si arrecherà fastidio agli altri.
  4. Meglio il fai da te o scegliere dei professionisti del settore? Il fai da te è sicuramente la scelta ideale per coloro che vogliono poter risparmiare in modo intenso, sempre però che siano dei veri esperti in tinteggiatura, altrimenti infatti c’è il rischio che le pareti di casa assumano un aspetto poco accattivante. Meglio in questo caso fare affidamento su dei professionisti del settore, che sapranno prima di tutto consigliarvi su quale sia la soluzione più adatta per i vostri ambienti, in base all’arredamento, allo stile, al vostro gusto personale, e che sapranno realizzare i lavori di tinteggiatura in modo impeccabile e con tempistiche davvero molto brevi. Ovviamente, risparmiare è d’obbligo: chiedete dei preventivi direttamente online, per scovare la realtà che vi consente di ottenere il miglior rapporto tra qualità e prezzo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.