Il bagno nel 2024: È tempo di emozioni

Celebrate la vita, godetevi la casa: per il 2024, stiamo trasformando ogni ambiente della vostra casa in uno spazio capace di trasmettere sensazioni positive. Per questo siamo particolarmente entusiasti quando si tratta di tendenze che coinvolgono i nostri sensi e fanno bene all’anima. Colori armoniosi, forme delicate e soluzioni capaci di creare un legame con la natura. Tutto questo si può riscontrare anche nell’ambiente bagno: gli arredi sono realizzati utilizzando materiali naturali come il legno e la pietra, i colori sono caldi e decisi e le ceramiche si riscoprono in nuove forme organiche.

Colori caldi, forme delicate

Nel 2024 il bagno non dovrà più essere necessariamente rigoroso e minimalista. Tutto diventa più caldo, più morbido, più accogliente. I colori della ceramica come Almond e Stone White offrono un’alternativa delicata al bianco lucido. Accenti di colore intenso sono sempre più frequenti, soprattutto nei toni corposi e ricchi della terra e della natura come Rust, Bordeaux, Forest o Deep Ocean, che la designer Gesa Hansen ha definito per la sua serie di lavabi Artis. Le forme giuste da abbinare: dolcemente fluide come Finion e Loop & Friends, dolcemente tondeggianti come Subway 3.0, o organiche come nel caso di Antao.


Imparare dalla natura 

Agli interior designer piace molto pensare alla natura quando sono alla ricerca dell’ambiente perfetto per il benessere. Così l’amore per i materiali, le forme e i colori naturali si consolida. Antao del duo di designer kaschkasch tiene conto di questa tendenza con il nuovo colore per le ceramiche Morning Green. Insieme ai materiali naturali dei mobili, come il legno e la pietra, e al design organico ispirato alla goccia di rugiada, il risultato è un ambiente ispirato alla natura in cui corpo e mente sono in equilibrio e trovano spazio per rigenerarsi. I colori del legno e le tonalità del verde possono essere perfettamente integrati nel nuovo bagno con Subway 3.0 o con il concetto Colour on Demand per le vasche da bagno. Anche i prodotti sostenibili, come il WC TwistFlush a risparmio idrico e le superfici intelligenti come CeramicPlus e antimpronta, che consentono di risparmiare sui detergenti, risultano in linea con le tendenze della natura.


More is more

È difficile da credere dopo anni di minimalismo cool: i nuovi bagni hanno voglia di un po’ di opulenza, a patto che non sia eccessiva o arbitraria. Ceramiche, mobili, rubinetteria e materiali di alta qualità come legno massiccio, pietra naturale e TitanCeram offrono un piccolo tocco di opulenza. È possibile aggiungere un po’ di tutto e l’aspetto complessivo risulta armonioso. Chi vuole aderire al massimalismo preferisce i legni scuri, come il Noce caldo (Antao), l’impiallacciato di Noce (Fi-nion) o i colori del legno come il Rovere Arizona (Subway 3.0) e abbina tonalità neutre di beige e marrone o colori forti, a seconda dei gusti. I partner più forti sono i pavimenti in vero legno, le piastrelle marmorizzate per pareti e pavimenti e i motivi geometrici. Il risultato: Bagni che portano bellezza ed eleganza nella vita di tutti i giorni e che fanno sentire semplicemente bene.

Villeroy & Boch
Villeroy & Boch è uno dei marchi leader nel mercato dei prodotti in ceramica. L’azienda di famiglia, fondata nel 1748 e con sede a Mettlach / Germania, è sinonimo di innovazione, tradizione e stile inconfondibile. In qualità Brand di Lifestyle di fama europea, l’azienda offre una gamma di prodotti comprendenti articoli relativi ai settori Bagno & Wellness e Dining & Lifestyle ed è presente in 125 Paesi