Cornici antiche: ecco come inserirle nella vostra abitazione

Le cornici antiche sono degli elementi davvero molto interessanti che possono essere inseriti nella vostra abitazione in molti diversi modi. Partiamo prima di tutto con il fugare un dubbio che di sicuro molti di voi hanno: le cornici antiche possono essere inserite in ogni tipologia di ambiente, sia nelle case arredate in stile classico che in quelle arredate in stile moderno. Nelle case classiche queste cornici sono in grado di armonizzarsi alla perfezione infatti con il resto dell’arredamento, arricchendo e valorizzando le pareti. Nelle case moderne invece questo tipo di armonia non si viene a creare, ma, anzi, è possibile assistere alla nascita di intensi contrasti, proprio quello che vi vuole per dare carattere ai vostri ambienti e farli apparire davvero molto ricercati. Fugato questo dubbio, ecco i vari utilizzi che potete fare delle cornici antiche.

Gli utilizzi più classici
Iniziamo questa nostra breve carrellata con quelli che sono gli utilizzi più classici delle cornici antiche. Potete infatti utilizzarle per i vostri quadri, sia che si tratti di pregiati quadri di antiquariato, sia che invece si tratti di dipinti che voi stessi avete realizzato con le vostre mani. Potete anche utilizzarle per valorizzare le più belle fotografie di famiglia.

Le cornici vuote: un modo insolito di utilizzarle
Le cornici antiche possono anche essere lasciate anche del tutto vuote. Andrete ad appenderle alle pareti di casa, magari accostando varie cornici di diversa tipologia l’una all’altra, al fine di creare quasi una sorta di mosaico. Ci rendiamo perfettamente conto che può sembrarvi qualcosa di davvero insolito, ma possiamo assicurarvi che l’effetto finale, ricercato e davvero carico di magia, vi sorprenderà per la sua forza e per la potenza che è in grado di emanare. Le cornici vuote possono anche essere lasciate appoggiate al muro, direttamente per terra oppure sopra un mobile, per un effetto ancora più finto trasandato, che risulterà davvero molto chic.

Una piccola cornice per lo spioncino del portone
Avete mai visto il telefilm cult Friends? I ragazzi di questa famosa serie tv avevano scelto di posizionare una piccola cornice dorata sul portoncino di casa, in modo da incorniciare lo spioncino. Provate anche voi questa soluzione d’arredamento così particolare, scegliendo una bella e pregiata cornice antica: così sarete originali, ma in modo davvero molto elegante e chic.

Piccole cornici per le prese della corrente o gli interruttori della luce
Potete decidere di incorniciare anche le prese della corrente o gli interruttori della luce, sempre ovviamente utilizzando tante piccole cornici, l’una diversa dall’altra, in modo da creare ambienti davvero molto ricercati.

Una grande cornice per tutti i vostri ricordi
Appendete ad una parete piuttosto spoglia, magari quella dietro al divano o quella dietro al letto, una grande cornice antica, vuota e priva di vetro. Direttamente sul muro, nella zona che la vostra cornice incornicia appunto, andrete ad appendere le fotografie scattate durante l’ultimo anno e tutti quei piccoli oggetti che vi riportano alla mente alcuni eventi speciali, un biglietto di compleanno che avete ricevuto e che vi ha fatto particolarmente piacere, il primo ciuccio del vostro bambino, la scatola dell’anello che vostro marito vi ha regalato, le conchiglie che avete raccolto durante le vacanze.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.