Coperture tetti prezzi e tipologie: come scegliere le migliori

Tra gli elementi in assoluto più importanti di un’abitazione, dobbiamo ricordare il tetto, che consente di proteggere il bene immobile infatti al meglio. Ma quale materiale scegliere per la copertura dei tetti? Andiamo insieme alla scoperta dei materiali più interessanti oggi disponibili in commercio e dei prezzi che le varie tipologie di copertura hanno.

coperture tetti prezzi

Tra le tipologie di copertura oggi più diffuse, dobbiamo ricordare il PVC, i portoghesi e i canadesi. Possiamo affermare che i prezzi del PVC hanno un prezzo variabile tra i 12 e i 25 euro al metro quadro. Con i portoghesi e i canadesi è possibile risparmiare: nel primo caso il prezzo di riferimento va infatti dai 4 ai 13 euro al metro quadro, nel secondo caso invece dai 9 ai 20 euro circa. Come è ovvio, non è possibile dare indicazioni più precise rispetto a queste sul prezzo delle coperture, perché sono molti i fattori che entrano in gioco. Sarà necessario quindi richiedere un preventivo personalizzato alle aziende che operano nella vostra zona, anche direttamente online. In molti casi potrebbe venirvi richiesto di poter effettuare un sopralluogo prima di redigere un preventivo. Se il sopralluogo è del tutto gratuito e senza alcun tipo di impegno, come solitamente è, accettate.

coperture in PVC

Le tegole in PVC sono oggi molto utilizzate per la realizzazione delle coperture dei tetti, per la loro estrema leggerezza e per la semplicità di installazione, ma soprattutto perché il PVC è uno dei materiali in assoluto più duraturi che sia possibile scovare sul mercato odierno. Il PVC infatti resiste senza alcun tipo di problema ad ogni possibile condizione climatica e agli sbalzi di temperatura, agli urti, al calore del sole. Le tegole in PVC inoltre mantengono il calore. Questo significa che sono particolarmente adatte per quelle zone in cui le temperature risultano molto rigide. E dal punto di vista estetico? Certo, anche l’estetica vuole la sua parte. Possiamo assicurarvi che una tegola in PVC e una tegola in laterizio si assomigliano davvero molto. Solo avvicinandosi e toccando il prodotto con mano è possibile capirne le differenze.

coperture portoghesi

Tra le coperture in assoluto più diffuse per i tetti, dobbiamo ricordare le tegole portoghesi. Si caratterizzano per la loro conformazione, con una parte piana e una curva infatti. Grazie a questa conformazione è possibile incastrare le tegole al meglio tra di loro. Si tratta della scelta ideale in modo particolare per i tetti a spiovente, in quanto consentono una semplice eliminazione dell’acqua piovana: se è possibile eliminare l’acqua in eccesso ed evitare ristagni, è possibile eliminare alla radice il problema dell’umidità e della muffa. Inoltre si tratta di coperture che consentono di ottenere un buon isolamento termico sia in estate che in inverno, contribuendo al comfort delle abitazioni e al loro risparmio energetico. Dal punto di vista estetico le tegole portoghesi risultano davvero molto eleganti e inoltre sono disponibili in diverse colorazioni.

coperture canadesi

Le tegole canadesi sono realizzate in un materiale composito, realizzato sia da elementi organici che da pietre naturali. Si tratta di un materiale che risulta resistente all’acqua in modo intenso e che non teme in alcun modo il freddo. Sono molto leggere e versatili, caratterizzate da una forma rettangolare oppure quadrata. Sono un po’ più complesse da installare, perché necessitano di chiodi e colla. Come per le tegole portoghesi, anche in questo caso è possibile ottenere un buon isolamento termico sia in estate che in inverno.

come scegliere la copertura più adatta

Come avrete capito, è di fondamentale importanza prendere in considerazione le condizioni climatiche della propria zona e l’estetica che si vuole ottenere, per scegliere su quale materiale fare affidamento per la copertura del proprio tetto. Vi consigliamo comunque di non prendere mai questa decisione in modo autonomo, ma di fare sempre affidamento su una ditta specializzata, dove troverete dei professionisti del settore pronti ad aiutarvi e a garantirvi il massimo supporto possibile. L’unica cosa che ci sentiamo in opere di ricordarvi è di controllare che la ditta su cui farete affidamento utilizzi solo materiali di prima scelta, che sicuramente riescono a resistere infatti molto più a lungo nel tempo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.